Menu
Menu

Scoprire il Kenya

Il paradiso in Kenya si chiama

Watamu:

"casa del popolo dolce" in swahili (lingua locale)

Il Kenya, "terra del fuoco" tra savana e foreste nel blu, con i suoi parchi e le sue spiagge, è uno Stato dell'Africa Orientale, che confina con l'Etiopia, la Tanzania, l'Uganda, la Somalia e l'Oceano Indiano. Offre savane ricche di animali selvaggi, montagne maestose, deserti assolati, foreste equatoriali, spiagge e barriere coralline dall'inviolata bellezza, culture senza tempo rimaste intatte nel mondo moderno.

Considerata la perla della costa del Kenya, Watamu è un piccolo meraviglioso villaggio di pescatori, dove si può entrare in contatto con la natura più spettacolare e scoprire angoli incontaminati di paradiso unici. Una località a sole otto ore di volo dall'Italia e due ore di fuso orario, perfetta per conciliare le tre esigenze principali di un soggiorno in Kenya:

  • un mare di acqua turchese tra i più spettacolari del pianeta,
  • la magia del safari e delle avventure nella savana,
  • l'incontro con una cultura, ancora permeata d'antico, che silenziosamente conserva con sorriso le stupende radici swahili.

Watamu è famosa per le sue spettacolari spiagge di sabbia bianca e finissima quasi da sembrare borotalco, le sue lagune protette di barriera corallina, il Parco Nazionale Marino, un paradiso naturale incontaminato ricco di coralli e pesci tropicali, e per le fitte foreste di palme che completano il quadro di un panorama da sogno.

Per i luoghi un pò più distanti, voli interni dall'aeroporto di Malindi, a soli 15 minuti dalla vostra residenza, vi permetteranno di raggiungere i posti più splendidi ed ambiti, della zona;
l'isola di Zanzibar, l'arcipelago delle Seychelles, l’isola di Mauritius, l'isola di Pemba, il Madagasgar ed altre ancora;
Ma anche il Parco Nazionale del Serengueti, il Kilimangiaro, veri e propri paradisi terrestri;

Nelle vicinanze, con comodi ed efficienti mezzi di trasporto privato, in brevissimo tempo si raggiunge il Parco Nazionale dello Tsavo Est, le rovine di Gede, la foresta di Arabuko Sokoke, le foreste di mangrovie, il Parco Marino ecc.

IL PARCO MARINO DI WATAMU

  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa

IL SAFARI BLU...

Il Parco Marino di Watamu (Watamu Marine Park), tra i più noti al mondo, appartiene alla riserva nazionale marina del Kenya ed è una sorta di “giardino sottomarino”, un habitat dall’impareggiabile valore naturalistico, designato e protetto dall’Unesco, come un sito di eccellenza naturale.

Apprezzato a livello mondiale per le sue bellezze naturali e per una fauna acquatica formata da più di 600 specie di pesci tropicali e rettili, crostacei ed invertebrati, una barriera corallina incontaminata, ricchissima di colori e situata a soli 300 metri dalla costa a protezione naturale delle spiagge di sabbia bianca.
Le temperature ottimali dell’acqua fanno del parco marino un posto ideale per lo snorkeling ed immersioni subacquee; qui non è raro incontrare le tartarughe marine dal caratteristico colore verde del carapace, gli squali balena e delfini.

SPIAGGE E ATOLLI...

  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa

Le spiagge sono prevalentemente di sabbia bianca e finissima e l’acqua è turchese.
Quattro splendide baie si susseguono in pochi chilometri: Garoda Beach, Turtle Bay, Watamu bay, Blu Lagoon.
Watamu Bay è la spiaggia più particolare, il paesaggio si caratterizza infatti per la presenza di alcune isolette rocciose; la più suggestiva è chiamata l’Isola dell’Amore.

Watamu è fortemente caratterizzata dal fenomeno delle maree che creano spettacoli naturali indescrivibili, il paesaggio cambia di fronte ai vostri occhi ogni 12 ore, bellissimo ed unico al mondo.
Fermarsi con la barca su uno splendido atollo di sabbia che emerge dall'oceano, farsi coccolare dal paesaggio, dal mare cristallino, fare il bagno tra pesci tropicali di ogni tipo, mangiare aragoste e pesce fresco appena pescato per poi improvvisamente vedere la sabbia scomparire sotto l'alta marea che avanza, qui a Watamu è cosa di tutti i giorni.

SAVANA TERRA SELVAGGIA

  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa
  • Idealcasa

regno incontrastato degli animali, per chi desidera gustare il sapore,
i colori e l’autenticità della natura.

Watamu è ideale come punto di partenza per escursioni, ai parchi nazionali dello Tsavo Est, Tsavo Ovest, del Serengeti, Amboseli Park, alle rovine di Gede e la foresta dell’Arabuko Sokoke (420 Km2, la più grande foresta pluviale costiera dell’est-Africa.)

Parco Nazionale dello Tsavo Est – Tsavo Ovest

Il parco venne suddiviso nel 1948 ai fini amministrativi in Parco Nazionale Tsavo Est di 12.000 Kmq e Parco Nazionale Tsavo Ovest di circa 8.000 kmq. I due parchi sono divisi dalla strada che va da Nairobi a Mombasa e dalla ferrovia Uganda Railway.

Il Parco Nazionale dello Tsavo Est è il più grande parco africano in Kenya, il più bello in termini scenografici e paesaggistici, di cui la maggiore parte è aperta al pubblico, mentre la rimanenza è dedicata alla ricerca. Le attrazioni principali includono il corso del fiume Galana, che passa lungo il Parco e l’altipiano Yatta, così come le diverse piscine naturali usate come pozze d’acqua dagli animali.
Il Parco è principalmente pianeggiante, si estende tra la costa e gli altopiani centrali, trovandosi a circa 170 km a nord- est di Mombasa, e 160 km circa da Watamu, è dunque facilmente raggiungibile in macchina con sole due ore e trenta di viaggio dalla vostra villa. La sua vicinanza alla costa Keniota permette di effettuare delle escursioni giornaliere, senza dover programmare obbligatoriamente due o tre giorni di viaggio.

Il Parco dello Tsavo Ovest, domina l’orizzonte occidentale con una vista spettacolare del monte Kilimangiaro, caratterizzato da un paesaggio più vario rispetto a quello dello Tsavo Est.

Parco Nazionale del Serengeti

Il Parco Nazionale del Serengeti è il luogo dove il mistero e il fascino dell’Africa si manifestano con immane potenza e dove si possono toccare con mano la bellezza e il ritmo della natura come raramente accade altrove. Con i suoi 14.760 kmq, è una delle più importanti aree naturali protette dell’Africa orientale, nel nord della Tanzania, tra il lago Vittoria e il confine con il Kenya.

Per raggiungere il Parco, è necessario arrivare a Malindi, con soli 20 minuti di viaggio dalla vostra villa, e prendere un volo charter interno. In soli un’ora e trenta di viaggio atterrerete direttamente nella incantevole pianura del Serengeti.

Parco Nazionale Amboseli

Situato al confine con la Tanzania, la sua principale attrazione è il monte Kilimanjaro, la cima più alta d’Africa, che separa il Kenya dalla Tanzania.
Il Parco Amboseli è piuttosto lontano da Watamu, ed è raggiungibile o in jeep o mediante un pulmino prevedendo due o tre giorni di safari.
La terra della savana del Parco, non è rossa come allo Tsavo, ma è bianca ed è ricoperta di piccolissimi sassolini anch’essi di colore bianco; qui è abbastanza facile assistere a scene di caccia, poiché la vegetazione è molto bassa, in alcune zone quasi inesistente e c’è un altissima concentrazione di animali.

Foresta Nazionale Arabuko Sokoke

Dalla vostra villa privata, potrete raggiungere in soli 10 minuti di macchina la più grande foresta pluviale costiera dell’est- Africa: Arabuko Sokoke forest, dichiarata dal 1980 Parco Nazionale della costa del Kenya.

Il Parco Nazionale Arabuko-Sokoke è composto di varie zone con una vegetazione più o meno densa a seconda delle aree ed è l'habitat naturale di molte specie di animali endemici di piccole e grandi dimensioni quali, ad esempio, l'elefante nano, il gatto dell'Arabuko-Sokoke e il toporagno elefante. Oltre alle citate specie si possono trovare molte colonie di scimmie, in particolare di babbuini, e di bufali.